Consigli utili

L'importanza di prevenire le infezioni intestinali
Perché è importante prevenire

I vermi intestinali possono causare diarrea, vomito, rallentamento della crescita, gonfiore dell'addome, e nei casi molto gravi possono provocare anche la morte dell'animale. Per questi motivi prevenire e trattare efficacemente i parassiti è importante non solo per il benessere del nostro animale, ma anche per tutti gli altri animali che condividono gli stessi ambienti, oltre alle persone (alcuni di questi parassiti possono essere trasmessi anche all'uomo causando malattie spesso di difficile diagnosi).

La trasmissione da un animale infestato a uno sano avviene solitamente per contatto diretto o attraverso il terreno contaminato con le feci che possono contenere uova di parassiti. Nei cuccioli, alcuni parassiti possono essere trasmessi con il latte dalla madre al cucciolo e durante la gravidanza.

Infine alcuni parassiti possono infestare il nostro animale utilizzando ospiti intermedi come le pulci e le zecche o altri animaletti.

cane con stetoscopio
Come prevenire

La prevenzione più corretta è (come già accennato) il rispetto delle normali regole igieniche:
• Raccolta delle feci, questa misura è essenziale per prevenire la contaminazione ambientale con le uova e larve dei parassiti (solitamente dotati di elevata resistenza, mesi-anni).
• Somministrazione di alimenti industriali o di cibi cotti, questo permette di prevenire la trasmissione di alcuni parassiti (tenie) attraverso carne cruda o poco cotta.
• Controllo periodico dal veterinario che se è il caso può eseguire anche un esame delle feci, indicatore di una parassitosi intestinale in atto (anche nei soggetti apparentemente sani) e dare un trattamento farmacologico appropriato o suggerire un attamento periodico come è d'uso in molti paesi europei.

cucciolo di Cavalier King
L'Importanza dell'esame delle feci

Per determinare se il nostro animale è infestato da parassiti l'esame delle feci è la tecnica più appropriata.
Questo semplice esame dovrebbe essere eseguito più volte all'anno. Attraverso questo semplice esame si possono riconoscere positività per molte specie parassitarie che possono affliggere il cane. Si può quindi intervenire tempestivamente con trattamenti appropriati per mantenere l´animale in buone condizioni di salute e libero da parassiti interni.

cuccioli di cane
Quando sverminare

E' necessario sverminare con regolarità i cani fin da cuccioli a partire dal 15° giorno di vita, è inoltre buona pratica trattare contro i parassiti le cagne prima della gravidanza e poco prima del parto. A trattamenti regolari devono inoltre essere sottoposti i cani che vivono in giardino e che possono ingerire direttamente larve di parassiti oppure lumache e piccoli anfibi che possono essi stessi ospitare larve di parassiti. Un'altra categoria che va tenuta sotto controllo sono i cani sportivi o che lavorano, i cani che vengono impiegati per qualsiasi tipo di caccia. E' comunque indicato un controllo periodico o un trattamento in tutti i cani, perché abbiamo visto che il solo frequentare i giardinetti o aree frequentate da altri cani può esporre l'animale a rischio di intestinale.

cane con veterinaria
Per saperne di più

Chiedi informazioni specifiche al Medico Veterinario che è il professionista più indicato per darti i giusti suggerimenti.